MIUR-Concorsi Scuola

Pubblicità

Concorso Straordinario Scuola – Tutti i dettagli
Le prove del concorso si svolgeranno dal 22 Ottobre 2020 a metà Novembre 2020.
La comunicazione ufficiale sarà pubblicata nella Gazzetta Ufficiale del 29 Settembre 2020.
Sono ben 24000 i posti messi a disposizione.
I titoli di studio necessari per concorrere sono i seguenti:
– laurea coerente con la classe di concorso a cui si intende partecipare;
– abilitazione specifica per la classe di concorso;
– abilitazione per altra classe di concorso o per altro grado di istruzione, in aggiunta al titolo di accesso alla classe di concorso > bando
Ulteriori Requisiti:
– aver svolto, tra l’anno scolastico 2008/2009 e l’anno scolastico 2019/2020, su posto comune o di sostegno, almeno 3 anni di servizio, anche non consecutivi;
– aver svolto almeno un anno di servizio, tra gli anni scolastici 2008/2009 e 2019/2020, nella specifica classe di concorso o nella tipologia di posto per la quale si concorre > bando
Come vengono considerati validi i 3 anni di servizio richiesti?
I 3 anni di servizio richiesti per partecipare al concorso scuola 2020 per docenti di scuola media e superiore sono considerati validi solo se rispetta le seguenti condizioni:
– sono stati prestati nelle scuole secondarie statali;
– sono stati prestati come insegnante di sostegno oppure in una classe di concorso compresa tra quelle di cui all’articolo 2 del decreto del Presidente della Repubblica 14 febbraio 2016, n. 19, e successive modificazioni, incluse le classi di concorso ad esse corrispondenti.
Quali sono i profili per cui si può concorrere?
I profili contemplati in questo concorso sono due: posti comuni e posti di sostegno.
In quante prove sarà articolato il concorso?
Il concorso prevede una prova d’esame scritta e la valutazione dei titoli.
La prova scritta di questo concorso è stata cambiata?
Sì, in precedenza la prova preselettiva doveva essere svolta al computer e consisteva in un questionario composto da 80 quesiti a risposta multipla, a cui rispondere entro 80 minuti.
In cosa consisterà la nuova prova scritta?
La nuova prova scritta prevederà un elaborato scritto, probabilmente basato sulle stesse materie indicate di seguito.
In particolare, ci saranno 5 quesiti a risposta aperta più il quesito in lingua inglese.
Inoltre, alla prova scritta saranno assegnati 80 punti su 100 e i restanti 20 saranno attribuiti ai titoli.
Come saranno suddivise le domande della prova scritta?
Per i posti comuni:
– competenze disciplinari relative alla classe di concorso/tipologia di posto richiesta;
– competenze didattico/metodologiche;
– capacità di lettura e comprensione del testo in lingua inglese.
Per i posti di sostegno:
– ambito normativo;
– ambito psicopedagogico e didattico;
– conoscenza delle disabilità e degli altri bisogni educativi speciali in una logica bio-psico-sociale;
– capacità di lettura e comprensione del testo in lingua inglese.
Quando si svolgeranno le prove?
Le prove dovrebbero svolgersi durante l’estate, nel rispetto delle ultime norme di sicurezza, di distanziamento sociale e con sanificazione continua degli ambienti.
Come si inoltra la domanda?
Per poter inoltrare la domanda, è necessario collegarsi al portale ufficiale Istanze Online MIUR.
È possibile inoltrare la propria domanda di partecipazione entro e non oltre il 15 Luglio 2020.
È necessario lo SPID per partecipare?
No, non è necessario lo SPID per partecipare, ma è utile per accelerare la registrazione al portale.
Cos’è lo SPID e come si può ottenere?
Lo SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale, è un servizio sempre più richiesto per la partecipazione ai Concorsi Pubblici.
Se ho anzianità di servizio e invalidità riconosciuta, quali sono i miei diritti per partecipare al concorso?
Il bando riconosce questi diritti:
– la riserva di posti (nella graduatoria finale) con possibilità di accedere ad un posto come vincitore;
– il diritto di assistenza su richiesta durante le prove preselettive e scritte (articolo 5, commi 1 e 2 del bando).
La richiesta di entrambi i punti va specificata nel momento in cui si compila la domanda.
Si può partecipare sia al concorso straordinario che alla procedura straordinaria per l’abilitazione?
Sì, dato che gli svolgimenti del concorso e della procedura non saranno contestuali. I rispettivi bandi non ne fanno divieto.
Se possiedo tre anni di servizio prestati tramite MAD presso scuole primarie e secondarie posso partecipare al concorso straordinario?
No, secondo l’art. 2 del bando, il servizio è valido solo se prestato nelle scuole secondarie statali. Pertanto il servizio prestato nella scuola primaria non vale come requisito di accesso.

Ufficio VI Ambito Territoriale di Roma-Decreto MIUR
Pubblicato il 2 settembre 2020
Pubblicazione delle Graduatorie provinciali per le supplenze – aa.ss. 2020/2021 e 2021/22:
m_pi.AOOUSPRM.REGISTRO UFFICIALE(U).0019374.02-09-2020 Scarica
Graduatorie provinciali per le supplenze – scuola dell’Infanzia Scarica
Graduatorie provinciali per le supplenze – scuola Primaria Scarica
Graduatorie provinciali per le supplenze – scuola secondaria di I grado Scarica
Graduatorie provinciali per le supplenze – scuola secondaria di II grado Scarica
Graduatorie provinciali per le supplenze – personale educativo Scarica

albo, Comunicazioni, Docenti
albo, GPS, news, reclutamento
Assegnazioni provvisorie e utilizzazioni personale A.T.A. – a.s.2020/21
Calendario di convocazione per contratti a tempo determinato – a.s. 2020/21




12 Replies to “MIUR-Concorsi Scuola”

  1. I simply want to mention I am just beginner to weblog and definitely savored this web page. Almost certainly I’m planning to bookmark your blog . You actually come with very good articles and reviews. Thank you for revealing your blog site.

  2. I simply want to mention I am just newbie to weblog and really savored your blog site. Likely I’m going to bookmark your blog post . You definitely come with remarkable articles and reviews. Thanks for sharing your web-site.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: