Lavorare in Francia

Pubblicità

È sufficiente avere una carta d’identità e si può iniziare a cercare lavoro.
Se avete deciso di vivere in Francia, occorrono una serie di documenti utili per affittare un appartamento, aprire un conto in banca, avere l’assicurazione medica, muoversi con i mezzi pubblici, insomma, per vivere come un francese.
Trovare lavoro in Francia potrebbe risultare spesso difficile. Gli stranieri che si trasferiscono in Francia possono trovare più facilmente lavoro in scuole di lingue o come Au pair.
Fortunatamente il Governo francese ha una grande rete di agenzie per l’impiego, tra le quali:

  • Pole Emploi, con molti uffici in tutta la Francia, pubblica annunci anche online;
  • Apec,

I lavoratori in Francia hanno la garanzia del salario minimo chiamato SMIC (Salaire Minimum Interprofessionnel de Croissance) e nessuno può ricevere uno stipendio inferiore a quello stabilito ogni anno.
Normalmente in Francia si lavora 35 ore a settimana e gli orari di lavoro dipendono dall’azienda o dal settore in cui si lavora.
I cittadini dell’Unione Europea hanno automaticamente l’assistenza sanitaria gratuita grazie agli accordi intrapresi tra i vari paesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: