INPS

Pubblicità

L’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale è il principale ente previdenziale del sistema pensionistico pubblico italiano, presso cui debbono essere obbligatoriamente iscritti tutti i lavoratori dipendenti pubblici o privati e la maggior parte dei lavoratori autonomi, che non abbiano una propria cassa previdenziale autonoma.
L’INPS è sottoposto alla vigilanza del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Bandi Nuovi

In questa sezione è possibile consultare tutta la documentazione relativa ai concorsi riservati agli iscritti alla Gestione Dipendenti Pubblici e alla Gestione Fondi Gruppo Poste Italiane.
Selezionando la voce > Bandi Nuovi > oppure > Avvisi.
La partecipazione e selezione dei concorrenti è disciplinata dalle disposizioni contenute nei singoli bandi.

Concorsi

Nuove modalità di svolgimento del concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di (centosessantacinque) 165 posti di area C, profilo informatico.
Si comunica che nella > Gazzetta Ufficiale – 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami» – n. 61 del 3 agosto 2021 > sono state pubblicate le nuove modalità di svolgimento del concorso pubblico, per titoli ed esami, a (centosessantacinque) 165 posti nei ruoli del personale dell’INPS, area C, posizione economica C1, profilo informatico, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale – 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami» – n. 78 del 6 ottobre 2020.
Per reperire maggiori dettagli clicca qui > https://www.gazzettaufficiale.it/atto/concorsi/caricaDettaglioAtto/originario?atto.dataPubblicazioneGazzetta=2021-06-08&atto.codiceRedazionale=21E06432.

Avvisi

Pubblicazione liste avvocati domiciliatari e/o sostituti d’udienza presso le avvocature dell’INPS – 2021-2023
In esito alla procedura per la formazione delle liste degli avvocati domiciliatari e/o sostituti d’udienza, anni 2021-2023, si pubblicano le seguenti liste, ripartite per Regione, con le graduatorie distinte per circoscrizione di Tribunale. Si precisa che le graduatorie sono state determinate dalla Commissione centrale, con metodo semplificato (Determinazione Presidenziale n.164/16), esclusivamente oggettivo, con riferimento alla media dei voti di laurea (max 30 punti), alla media dei voti in sede di esami sostenuti nel corso di laurea (diritto civile, diritto commerciale, diritto del lavoro e diritto processuale civile- max 30 punti) e all’anzianità di iscrizione all’Albo Avvocati, valutata fino ad un massimo di 5 anni (max 30 punti). A parità di punteggio la preferenza è stata accordata al canditato più giovane di età. Non è stato fatto ricorso alla valutazione dei curricula, ipotesi questa prevista solo per il caso di punteggio ex equo tra candidati aventi la stessa data di nascita.
Eventuali richieste di informazioni o di accesso agli atti, da parte degli interessati, devono essere inoltrate alle Direzioni regionali, ai riferimenti indicati negli Avvisi pubblicati il 18.1.2021.
Per quanto sopra evidenziato, non verranno esaminate eventuali istanze di riesame fondate sul curriculum.

4 Replies to “INPS”

  1. I just want to mention I am all new to weblog and actually savored your web site. Probably I’m likely to bookmark your website . You surely come with excellent stories. With thanks for sharing your web-site.

  2. I simply want to tell you that I’m very new to blogs and honestly liked this website. Very likely I’m likely to bookmark your website . You certainly have impressive article content. Appreciate it for sharing your blog.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: