Fondo Monetario Internazionale-FMI

Pubblicità

Il Fondo Monetario Internazionale (Fmi), con sede a Washington, è un’istituzione internazionale della quale fanno parte 190 paesi, che ha la finalità di promuovere la stabilità economica e finanziaria.

I paesi sono rappresentati nel Consiglio dei Governatori, a composizione plenaria, da un Governatore e da un Vice-governatore, nominati da ciascun Paese membro.
Il Consiglio Esecutivo (Executive Board) esercita l’amministrazione dell’ente ed è composto da 24 Direttori esecutivi.

I fini statutari del Fondo sono:

  • promuovere la cooperazione monetaria internazionale;
  • facilitare l’espansione del commercio internazionale,
  • promuovere la stabilità e l’ordine dei rapporti di cambio evitando svalutazioni competitive;
  • dare fiducia agli stati membri rendendo disponibili con adeguate garanzie le risorse del Fondo per affrontare difficoltà della bilancia dei pagamenti;
  • in relazione con i fini di cui sopra abbreviare la durata e ridurre la misura degli squilibri delle bilance dei pagamenti degli stati membri.

In particolare il Fmi dovrebbe regolare la convivenza economica e favorire i paesi in via di sviluppo.

Il Direttore generale attualmente in carica è Kristalina Georgieva.

Amministrazione Trasparente

Il decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33, così come modificato dal decreto legislativo 97/2016, ha riordinato gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni.
La trasparenza, intesa come ”accessibilità totale” delle informazioni concernenti l’organizzazione e l’attività delle pubbliche amministrazioni, ha lo scopo di favorire forme diffuse di controllo sul perseguimento delle funzioni istituzionali e concorrere alla realizzazione di una amministrazione aperta, al servizio del cittadino, garantendo i principi costituzionali di eguaglianza, imparzialità, buon andamento, responsabilità, efficacia ed efficienza nell’utilizzo di risorse pubbliche.
In particolare, la pubblicazione dei dati in possesso delle Pubbliche amministrazioni intende incentivare la partecipazione dei cittadini al fine di:

  • assicurare la conoscenza dei servizi resi, le caratteristiche quantitative e qualitative, nonché le modalità di erogazione;
  • prevenire fenomeni corruttivi e promuovere l’integrità;
  • sottoporre al controllo diffuso ogni fase del ciclo di gestione della performance per consentirne il miglioramento.

Il Dipartimento del Tesoro ottempera agli obblighi di pubblicazione previsti provvedendo al costante aggiornamento, per quanto di propria competenza, della sezione ”Trasparenza” del sito istituzionale del Ministero dell’Economia e delle Finanze che garantisce in via esclusiva l’adempimento degli obblighi di legge previsti.

Il Dipartimento del Tesoro svolge attività in ambito economico-finanziario a supporto delle decisioni e delle politiche di Governo.
In questa sezione è possibile consultare dati, informazioni e documenti costantemente aggiornati sulle attività svolte.
Quelle attualmente in corso, relative alle materie di competenza del Dipartimento, sono consultabili direttamente dalla > home page.

Per visualizzare gli eventuali bandi di concorso in atto clicca qui > https://www.dt.mef.gov.it/it/_service/result.html#gsc.tab=0&gsc.q=bandi%20di%20concorso&gsc.sort=.

Clicca anche qui > https://www.dt.mef.gov.it/it/attivita_istituzionali/rapporti_finanziari_internazionali/organismi_internazionali/FMI/.

Per visionare tutte le procedure di selezione in corso clicca qui > Amministrazioni Centrali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: