Concorso Polizia Locale Comune di Milano: 500 Posti in Arrivo per Diplomati

Pubblicità

Nuovo Concorso Polizia Locale Comune di Milano, con bandi che prevedono 500 nuovi posti, di cui i primi 200 sono in arrivo entro la primavera.

Le nuove assunzioni sono state annunciate da una nuova delibera che, come riportato dall’Ansa e spiegato dall’Assessore alla Sicurezza del Comune di Milano Marco Granelli, sarà presentata a breve in Giunta.

Inoltre, il primo bando dovrebbe già partire entro la Primavera.

In totale, i posti previsti per i prossimi Concorsi Comune di Milano Polizia Locale saranno 500, così suddivisi:
– 200 posti con un primo bando da pubblicare entro Marzo/Aprile 2022;
– 300 posti previsti con successive procedure concorsuali.

Per poter partecipare, sarà probabilmente necessario il diploma di scuola secondaria di secondo grado.

Inoltre, è necessario attendere la pubblicazione del primo bando per maggiori informazioni su tutti i requisiti.

Al momento non è noto il modello concorsuale che sarà adottato.

Inoltre, per questo tipo di informazioni, che sono più specifiche e riguardano l’intero iter del concorso, è necessario aspettare l’uscita dei bandi.

Alcune delle materie solitamente oggetto delle prove dei Concorsi per la Polizia Locale sono:
– Nozioni di diritto amministrative e costituzionale;
– Elementi di ordinamento degli Enti Locali;
– Nozioni diritto penale e procedura penale con particolare riferimento alle attività di P.G.;
– Codice della Strada e relativo Regolamento di Esecuzione;
– Nozioni sulla legislazione urbanistica, commerciale, dei pubblici esercizi, igiene, ambiente e polizia amministrativa;
– Ordinamento della Polizia Municipale;
– Polizia Urbana, rurale, sanitaria, veterinaria e mortuaria;
– Polizia commerciale, ambientale e demaniale;
– Testo unico leggi di Pubblica Sicurezza;
– Ordinamento Polizia Locale;
– Lingua straniera Inglese;
– Nozioni elementari in materia informatica.

Come affermato dall’assessore alla Sicurezza del Comune di Milano Marco Granelli, la procedura prevede anche l’attivazione di un corso di formazione della durata di 3 mesi per fare in modo che le nuove risorse siano rese operative fin da subito e possano lavorare bene sul territorio.

Per istruzioni su come inoltrare la domanda è necessario attendere l’uscita dei bandi in Gazzetta Ufficiale.

Non ci sono informazioni ufficiali riguardo i tempi di uscita dei bandi.

Come affermato in precedenza, l’assessore Granelli ha ribadito l’intenzione di pubblicare il primo bando per 200 posti a breve, in modo da concludere le prime assunzioni entro l’anno.

Per visionare tutti i bandi di concorso in uscita clicca qui > Prossimi Concorsi Pubblici in Uscita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: