Concorso Ispettorato del Lavoro – 2300 Posti in Arrivo

Pubblicità

Concorso Ispettorato del Lavoro (INL), con bandi che prevedono 2300 posti per laureati.

Concorso Ispettorato del Lavoro (INL), con bandi che prevedono 2300 posti per laureati, di cui i primi 1249 sono in arrivo quest’anno.

Secondo le dichiarazioni del Ministro del Lavoro Andrea Orlando, la pubblicazione del primo bando da 1249 posti è prevista entro metà Febbraio 2022.

Inoltre, si tratta di una nuova procedura separata dal Concorso Unico RIPAM Lavoro da 1541 posti già in atto.

Le nuove assunzioni sono necessarie a causa della carenza di personale specializzato sulla prevenzione degli infortuni e sulle normative in materia di sicurezza.

In particolare, è in arrivo un Piano della sicurezza sul lavoro che prevede un programma di nuove assunzioni di ispettori, tecnici e ingegneri.

In totale, i posti previsti per i nuovi Concorsi Ispettorato del Lavoro saranno 2300, così suddivisi:
– 2100 posti di ispettori del lavoro;
– 200 posti per tecnici e ingegneri del lavoro.

Per poter partecipare, sarà probabilmente necessaria la laurea in:
– Scienze dei servizi giuridici (L-14) e dell’amministrazione e dell’organizzazione (L-16);
– Scienze politiche e delle relazioni internazionali (L-36);
– Laurea in Giurisprudenza (LMG/01 o L-22/S);
– Scienza delle Amministrazioni pubbliche (LM-63).

Inoltre, saranno ammessi anche titoli equivalenti secondo la normativa vigente.

In particolare, i primi 1249 posti saranno coperti con un bando in uscita a Febbraio 2022.

Come specificato dal Ministro del Lavoro, i profili che saranno ricoperti tramite il primo bando in uscita a Febbraio sono:
– Ispettori del lavoro;
– Informatici;
– Statistici.

Alcune delle materie oggetto delle prove del Concorso Ispettorato del Lavoro saranno:
– diritto del lavoro;
– legislazione sociale;
– disciplina del lavoro pubblico e responsabilità dei pubblici dipendenti;
– normativa in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro;
– ordinamento e attribuzioni dell’Ispettorato nazionale del lavoro.

Inoltre, per questo tipo di informazioni, che sono più specifiche e riguardano l’intero iter del concorso, è necessario aspettare l’uscita dei bandi.

Per istruzioni su come inoltrare la domanda è necessario attendere l’uscita dei bandi in > Gazzetta Ufficiale.

Non ci sono informazioni ufficiali riguardo i tempi di uscita dei bandi, tuttavia è presumibile che arriveranno entro la fine del 2022.

Per visionare tutti i bandi di concorso in uscita clicca qui > Prossimi Concorsi Pubblici in Uscita.

Nel frattempo, rimani aggiornato su eventuali bandi di concorso indetti dall’Ispettorato del Lavorocliccando qui > https://dovetrovarelavoro.com/ispettorato-nazionale-del-lavoro-inl/.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: