Concorsi Agenzia delle Dogane – 1300 Posti in Arrivo

Pubblicità

L’arrivo dei nuovi concorsi è stato annunciato con la pubblicazione del DPCM 23 Aprile 2021, che autorizza l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli ad assumere unità di personale per l’anno 2021.

I posti disponibili tramite i nuovi concorsi saranno circa 1300, con contratti anche a tempo indeterminato.

Tuttavia, il numero finale di posti è subordinato all’assunzione dei vincitori del Concorso Agenzia delle Dogane in svolgimento.

I nuovi concorsi saranno procedure totalmente nuove rispetto al bando dell’Agenzia delle Dogane pubblicato nel 2020, ma saranno subordinati ad esso: l’Art. 2 del Decreto, infatti, precisa che le nuove assunzioni dipenderanno da:
– avvenuta immissione in servizio dei vincitori collocati nelle graduatorie della procedura concorsuale in atto;
– presenza di eventuali nuovi posti vacanti.

In ogni caso, date le tabelle dei posti presenti nell’ultimo decreto è improbabile che tutte le carenze di organico vengano ricoperte soltanto dal concorso in svolgimento.

Come indicato nelle tabelle del Piano triennale dei fabbisogni di personale 2020-2022, i profili saranno gli stessi del concorso attualmente in svolgimento, ovvero:
– unità di Area II F3 (profili aperti ai diplomati);
– unità di Area III F1 (profili aperti ai laureati);
– dirigenti di II Fascia.

Inoltre, per maggiori informazioni sulla suddivisione annuale delle assunzioni, puoi consultare le seguenti tabelle:
Tabelle Prossimi Concorsi Agenzia delle DoganePer partecipare ai nuovi concorsi Agenzia delle Dogane sarà necessario il possesso di un diploma o di una laurea.

Dato che i profili saranno gli stessi del Concorso Agenzia delle Dogane già in atto, è possibile prevedere il medesimo iter concorsuale:
– eventuale prova preselettiva;
– una o due prove scritte a seconda del profilo;
– prova orale o prova teorico pratica in relazione al profilo scelto.

Se l’iter scelto per il concorso dovesse ricalcare quello già in atto, la prova preselettiva dovrebbe prevedere 50 domande su:
– logica deduttiva e logica matematica;
– elementi di diritto penale e funzioni della polizia giudiziaria;
– inglese;
– informatica e strumenti di office automation.

Inoltre, il tempo a disposizione dovrebbe essere pari a 50 minuti.

Per tutte le informazioni riguardanti le prove dei Prossimi Concorsi Agenzia delle Dogane puoi consultare la guida allo studio del Concorso Agenzia delle Dogane 2020, dato che si prevede un iter selettivo molto simile a quello del concorso già in atto.

Non è possibile stabilire una data certa al momento, ma sarà sicuramente necessario attendere la fine del Concorso ADM in atto per avere maggiori informazioni sui bandi in arrivo.

Per istruzioni su come inoltrare la domanda è necessario attendere l’uscita del bando in Gazzetta Ufficiale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: